“Non è la Rai Day”, una maratona tv per festeggiare i 25 anni

“Non è la Rai” compie 25 anni e Mediaset Extra celebra l’evento con una giornata dedicata al famoso programma degli Anni Novanta. Dalle ore 10.30 e fino a notte fonda, una maratona di 16 ore ripropone un meglio di della trasmissione diventata rapidamente fenomeno di costume. In seconda serata, inoltre, verranno trasmessi due speciali che ripercorrono la storia dello show con le interviste alle protagoniste.

C_4_articolo_2119696__ImageGallery__imageGalleryItem_3_image

A seguire, anche l’uno contro tutti di Ambra al “Maurizio Costanzo Show” del 1997. La prima puntata di “Non è la RAI” è stata trasmessa, in diretta, il 9 settembre del 1991, dallo Studio 1 del Centro Palatino di Roma.
Al centro del varietà pomeridiano (andato in onda per quattro edizioni, prima su Canale 5 e, successivamente, su Italia 1) alcune giovanissime ragazze, che si esibivano in giochi telefonici, balletti e canzoni. A cura di Boncompagni tutte le scenografie e la regia. La prima stagione fu condotta da Enrica Bonaccorti, la seconda da Paolo Bonolis e le ultime due da Ambra Angiolini.
“Non è la RAI” è stato il primo programma di intrattenimento quotidiano delle allora Reti Fininvest. Ha lanciato una serie di personaggi, oggi impegnati nel mondo del teatro, della musica, del cinema e della televisione.
Lì hanno infatti iniziato le proprie carriere, Claudia Gerini, Romina Mondello, Sabrina Impacciatore, Lucia Ocone, Nicole Grimaudo, Antonella Mosetti, Alessia Mancini, Alessia Merz, Miriana Trevisan, Laura Freddi, Yvonne Sciò, Antonella Elia, Veronika Logan, Maria Monsè e la…

Antonella Clerici alla guida di “Sogno Azzurro” per scoprire i 23 calciatori convocati per gli Europei

Antonella Clerici torna al suo primo amore, lo sport, per un’occasione davvero speciale:
in diretta dall’Auditorium Rai del Foro Italico, martedì 31 Maggio alle 20.35 su RaiUno condurrà “Sogno Azzurro”.
Una serata evento dove verranno presentati ufficialmente i 23 convocati della Nazionale italiana per gli Europei di Francia, accompagnati dal c.t. Antonio Conte.

01-00313569000006

La trasmissione sarà anticipata da un opening davvero spettacolare con tanto di “red carpet” dove sfileranno i 23 atleti.
Tra gli ospiti d’eccezione i “Capitani Coraggiosi” Claudio Baglioni e Gianni Morandi e Marcello Lippi, il ct campione del Mondo di Berlino 2006.
A dieci anni dalla vittoria ai mondiali, i campioni di quella “notte magica” parteciperanno alla festa della nuova spedizione azzurra per augurare alla squadra di alzare la coppa al cielo.
Al termine della trasmissione, le telecamere di “Sogno azzurro” seguiranno i calciatori fino alla stazione Termini di Roma e si collegheranno live con il treno, per vivere insieme gli attimi che precedono la partenza, inaugurando così il primo degli appuntamenti che Rai Uno dedicherà all’avventura europea della nostra Nazionale di calcio.

Stefano Orfei: “Dopo lʼIsola voglio un altro figlio”

Stefano Nones Orfei è pronto a riprendere la sua vita di sempre sopo le settimane trascorse in Honduras a “L’Isola dei Famosi”. A Diva e Donna svela i suoi progetti a breve termine: “A giugno faremo una luna di miele in famiglia con Brigitta e Manfredi. Chiuderò il circo per tre settimane. E ci stiamo adoperando per fare un altro bambino”. E ricorda la madre: “Penso ogni giorno a lei, è insostituibile”.

C_2_fotogallery_3001646_1_image

Nell’intervista al settimanale, Stefano Orfei parla dell’esperienza vissuta durante il reality: “Mi sono trovato molto bene con Simona, tanto che siamo rimasti amici, e Giacobbe Fragomeni, per il quale ho tifato”. Mentre era lontano, rivela di aver pensato: “A mia moglie Brigitta, a nostro figlio Manfredi, al mio papà e naturalmente alla mamma Moira. Ho lavorato con lei per anni e fino al giorno della sua morte. Sono cresciuto nel circo e sono abituato a trattenere le emozioni per non mettere la mia vita in pericolo, ma da quando lei è morta non le trattengo più e durante ‘L’Isola’ si è visto”. A proposito della madre, svela: “Ora insieme con Brigitta stiamo preparando un omaggio a Moira, sarà un mix di circo e musical. Debutteremo a ottobre a Brescia, dove lei è morta, poi saremo a Milano e Roma”.

Martina Stella si sposa: la location? Top secret

Finalmente Martina Stella e Andrea Manfredonia si sposano: la coppia ha già organizzato le nozze per il 3 settembre prossimo, ma poco si sa della location della cerimonia. L’unica cosa cerca è che si svolgerà nei dintorni di Roma.

1390988_20151201_112198_01-00302874000006h

Ma Novella 2000 è sicura che le nozze sono state organizzate a Sutri, antico borgo in provincia di Viterbo, alle porte di Roma.
La damigella d’onore del matrimonio sarà con tutta probabilità Ginevra, la bimba che l’attrice ha avuto nel 2012 dalla relazione sentimentale con il suo ex compagno Gabriele Gregorini che, secondo quanto raccontato da Martina Stella, avrebbe un ottimo rapporto con Andrea Manfredonia.